091178
Oggi
Ieri
Totali
147
174
91178

09-07-2020

CRE 2019

BABYCRE 2019

NOTIZIARIO PARROCCHIALE

foglietto settimanale

ALBUM FOTO

club

Prime Confessioni 2019

prime confessioni 2019 1

Domenica 12 maggio è stata una domenica speciale per 18 bambini della nostra comunità di Ossanesga! Una domenica nuvolosa e fresca ma che ha illuminato e scaldato i cuori di chi l’ha vissuta insieme a noi.

Camilla, Stella, Mirko, Iris, Benedetta, Valentina, Andrea, Lorenzo, Greta, Emma, Sofia, Andrea, Elisa, Tommaso, Lisa, Alessandro, Nicole, Gaia hanno ricevuto per la prima volta il Sacramento della Riconciliazione o del Perdono.
Il messaggio che ha accompagnato questi bambini per tutto il cammino di preparazione al Sacramento è stato quello per cui GESU’ CI AMA COSI’ TANTO CHE CI CHIEDE DI ENTRARE NEL SUO CUORE. Un cuore così grande, il Suo, che è sempre pronto ad accoglierci anche quando viene ferito e strappato a causa dei nostri comportamenti sbagliati. Un cuore pronto a perdonare e a rimarginare le ferite ogni volta che capiamo di aver sbagliato e che chiediamo scusa.
I bambini hanno compreso che Dio e Gesù ci danno dei buoni consigli per imparare a comportarci bene e ci lasciano sempre liberi di scegliere quale strada intendiamo percorrere, se quella del bene o quella del male: ci sono i 10 Comandamenti o Decalogo, faro che illumina la nostra strada e ci sono le parabole della Pecorella smarrita e del Padre Misericordioso, storie di vita che quotidianamente sperimentiamo. Essi hanno capito che, anche nella vita di tutti i giorni, chiedere scusa quando sanno di avere sbagliato e perdonare gli altri quando hanno ricevuto un torto è un grande atto di amore, fa stare bene e porta gioia: solo agendo così si può fare Festa!
In questa domenica, quindi, con tanta emozione e tensione ma anche un pizzico di timore, i bambini, accompagnati dalle loro famiglie, si sono presentati davanti a Gesù per chiedere e ricevere il perdono, così, nella loro trasparente semplicità, curiosità e sufficiente consapevolezza.
La gioia del perdono l’hanno poi espressa e manifestata con una dolce merenda e il gioco, con la partecipazione alla Santa Messa comunitaria e con una bella pizzata insieme a don Carlo, ai catechisti e alle loro famiglie: si è fatta FESTA, proprio come a casa del Padre Misericordioso.

I catechisti Lidia e Carlo con le mamme Erika, Serena, Daniela

prime confessioni 2019 2