091523
Oggi
Ieri
Totali
58
96
91523

13-07-2020

CRE 2019

BABYCRE 2019

NOTIZIARIO PARROCCHIALE

foglietto settimanale

ALBUM FOTO

club

Icona Parrocchiale

Nel mese di Ottobre abbiamo accolto e benedetto la nuova icona parrocchiale: “Maria S. S. con Santi di Ossanesga” e quest’opera d’arte viene esposta alla pubblica devozione. Per conoscere e capire meglio cos’è un’icona e cosa “rappresenta” la nostra icona parrocchiale diamo alcuni spunti di contenuto mettendo in luce cos’è un’icona, il significato delle tonalità cromatiche e la presentazione dei “personaggi” dipinti.

icona 2ICONA: dal greco eikon, immagine; nei primi secoli dopo Cristo era la tipica raffigurazione della Madonna, del Cristo o dei santi, eseguita con una particolare tecnica di pittura su legno e resa preziosa dallo sfondo: un sottile strato d’oro.

Oggi le icone sono una particolarità degli ortodossi e la persona che dipinge le icone viene chiamato iconografo. Egli conosce non solo la tecnica pittorica, ma anche la Bibbia. Ogni icona, infatti, non viene dipinta, ma “scritta”.

Ogni parte del dipinto, dalla disposizione delle figure (secondo uno schema geometrico), alle scritte, alle posizioni delle parti del corpo, ai colori delle vesti, racchiude un messaggio di fede. Nelle icone, infatti, si fa uso di molti simboli. I colori, i gesti, le espressioni dei volti hanno un significato preciso e profondo.

 

 

COLORI:

ORO: LA LUCE DI DIO Nella Bibbia si legge del grande Tempio del Signore a Gerusalemme: Salomone rivestì l'interno del tempio in oro purissimo [...] e rivestì d'oro anche tutto l'altare che era nella cella.

L'oro è pura luce, luce immateriale. Non rappresenta nulla: è soltanto il simbolo della Presenza del Divino. L'oro dunque è potente energia che abbaglia e acceca, non permettendo all'occhio di penetrare oltre: la realtà divina resta per l'uomo un mistero

MANTO NERO: La volta celeste trapuntata di stelle. Maria è Regina del Cielo e della Terra

ABITO ROSSO: Ha due particolari significati

  • Amore e Partecipazione alla Redenzione operata da Cristo. Con il suo sangue Cristo salva il mondo. Maria con abito rosso è CORREDENTRICE di salvezza.
  • Associato agli essere spirituali, alle manifestazioni del divino attraverso lo Spirito ed è riservato a Gesù. Quando riveste gli Apostoli e Maria sottolinea come lo Spirito Santo sia disceso su di loro concedendo i suoi doni spirituali e ultrasensibili.

 

PERSONAGGI: Nella nostra icona parrocchiale sono rappresentati 2 quaterne di Santi

ALLA DESTRA DI MARIA: MARTIRI

  1. ALESSANDRO: PATRONO DIOCESI DI BERGAMO

   2. S.S. VITO, MODESTO e CRESCENZIA: PATRONI PARROCCHIA OSSANESGA

ALLA SINISTRA DI MARIA: SANTI VARI

  1. CARLO: DEDICATO UN ALTARE PRIVILEGIATO NELLA CHIESA PARROCCHIALE
  2. GIOVANNI BOSCO: PATRONO DELL’ORATORIO OSSANESGA
  3. GIOVANNI XXIII PAPA: PATRONO SCUOLA MATERNA OSSANESGA
  4. S. LEONARDI MURIALDO: FONDATORE DEI PADRI GIUSEPPINI