21 Aprile 2024
Notizie Scuola Infanzia

Benvenuto autunno

Anche questo anno scolastico è iniziato con tutte le sue fatiche e le nuove regole……
La nostra scuola dell’infanzia si è dovuta adeguare con alcuni accorgimenti, ma questo non ci ha certo scoraggiato, anzi, grazie all’aiuto del nostro grande amico Pier, che fino all’ultimo si è prodigato affinché potessimo ottenere l’autorizzazione, siamo riusciti ad aprire una sezione PRIMAVERA, che accoglie i bambini di 2 anni.
UN ENORME GRAZIE PER TUTTO CARO PIER OVUNQUE TU SIA I TUOI BAMBINI TI RICORDANO NELLE LORO PREGHIERE.
Detto ciò ecco a voi la nostra progettazione…
Con gnomo Martino esploriamo la natura
Questa progettazione vuole far vivere ai bambini una stupenda avventura nel mondo della natura che ci circonda ed è lo sfondo integratore legato all’esperienza quotidiana del bambino. Questo gli permetterà di vivere esperienze concrete motivanti e dare senso e significato all’ambiente che lo circonda.
Lo gnomo Martino e i suoi amici aiuteranno il bambino ad aprire nuovi orizzonti. Egli sarà impegnato ad intuire, di volta in volta, qualcosa di nuovo. Questo viaggio lo porterà ad esplorare l’ambiente naturale circostante, le sue variazioni stagionali, la sua ciclicità e ad apprezzarne l’inestimabile valore per vivere il “piacere” dello spazio e godere la gioia della natura.

I contenuti
Il cortile e il giardino della scuola permettono ai bambini di godere di esperienze legate alla conoscenza della natura, caratterizzate dall’esplorazione, dall’osservazione e dalle scoperte.
Attraverso il contatto con la natura i bambini colgono aspetti di trasformazione temporale (ciclicità delle stagioni) e segni del tempo meteorologico.
Gli alberi, dunque, che mettono e perdono le foglie, i cui fiori diventano frutti; il prato che rinverdisce e si colora di margherite bianche e gli orti, che curati anche con l’aiuto dei nonni, suggeriscono come, il passare del tempo insieme al sole a all’acqua, sia indispensabile affinché la terra possa dare i propri frutti.
Lo gnomo Martino ci accompagnerà per tutto il nostro percorso scolastico, farà da tramite tra noi e le esperienze che i bambini andranno a vivere nella natura, introdurrà, con delle brevi storie, canzoncine, filastrocche, drammatizzazioni…. e sarà fisicamente presente nella nostra scuola.
Le esperienze vengono condotte quindi prioritariamente nell’ambiente scolastico, ma anche luoghi esterni, come il bosco o il fiume, offrono innumerevoli spunti per proseguire e approfondire il tema del rapporto con la natura.
Questi ambienti e luoghi esterni alla scuola, sono da considerarsi “aule decentrate” in cui ripercorrere in modo consapevole, non frammentario e fantastico i percorsi realizzati.
Anche gli elementi meteorologici costituiscono motivo di osservazione e riflessione; le giornate di nebbia, di pioggia, o di vento possono diventare ulteriori occasioni di ricerca coi bambini sulla natura.
Anche in questo caso, ogni esperienza diventa motivo di elaborazione in classe: dagli aspetti percettivi (odori, colori, consistenze …) alle sensazioni emotive provate nel contatto con la natura, alla manipolazione, condotta con le tecniche più disparate, di ciò che è stato raccolto. I materiali vengono organizzati in elaborati collettivi o individuali che concludono ciascuna esperienza.
Bosco e fiume offrono innumerevoli spunti per proseguire e approfondire il tema del rapporto con la natura.

Le esperienze coi bambini:
SETTEMBRE  UNO GNOMO PER AMICO tempo dedicato all’inserimento – presentazione di Martino – conoscenza dei nuovi compagni – conoscenza degli spazi – organizzazione festa dei nonni
OTTOBRE / NOVEMBRE  CON MARTINO ESPLORIAMO L’AUTUNNO (L’autunno con suoi colori – i suoi frutti: la vendemmia le castagne… – la semina autunnale – gli animali. La casa di Martino/la nostra casa – la giornata dei diritti dell’infanzia – l’albero della vita e la festa degli alberi).
DICEMBRE  CON MARTINO ASPETTIAMO GESU’ BAMBINO (Il Natale nascita di Gesù- racconto della storia che ci introduce al Natale – Preparativi per S. Lucia – Realizzazione del presepe – Realizzazione dell’albero di Natale – Prove per lo spettacolo di Natale )
e simboli esteriori del Natale)
GENNAIO / FEBBRAIO  CON MARTINO ESPLORIAMO L’INVERNO (Ricordo delle vacanze di natale – L’albero e le sue trasformazioni – La neve e il freddo – Indumenti invernali – La frutta invernale – Il Carnevale e i suoi colori – Gli animali che vivono al freddo – La semina in inverno)
MARZO / APRILE  CON MARTINO ESPLORIAMO LA PRIMAVERA (Risveglio della natura e degli animali -Ritorno delle rondini – la festa del papà – il prato e i suoi abitanti (fiori ed insetti) – L’albero e le sue trasformazioni -La frutta primaverile – La semina in primavera – la strada e le sue regole)
MAGGIO / GIUGNO  CON MARTINO ESPLORIAMO L’ESTATE (la festa della mamma – preparativi per la nostra festa finale – l’estate i suoi colori – i suoi frutti – la semina – gli animali del mare – salutiamo Martino).

Print Friendly, PDF & Email