17 Luglio 2024
SacramentiSanta Cresima

SANTE CRESIME 2022

Nella mattinata di domenica 15 maggio si sono celebrate nella nostra parrocchia di Ossanesga le cresime di 23 ragazzi. Attraverso le parole dei catechisti e dei cresimati vogliamo ripercorrere le emozioni che hanno segnato il loro percorso di fede e quella giornata speciale…

“La Cresima” come giustamente ricordano alcuni ragazzi “è un momento importante nella vita di ciascun cristiano, perché si decide consapevolmente di continuare il cammino con Gesù.” Dunque, prepararsi come si deve ad un evento così importante ha richiesto impegno e un forte legame tra catechisti e ragazzi, che non è sempre stato facile creare negli ultimi due anni. Nonostante questo, noi catechisti non possiamo che essere soddisfatti del risultato! Abbiamo infatti detto nel nostro saluto ai ragazzi “credevamo che le nostre strade si fossero incontrate per caso… ora siamo certi che non è stato un caso, ma, come sempre accade nella vita, Dio ci ha visto giusto e più lontano di noi!”.

L’aiuto dello Spirito Santo quindi, come sempre nelle scelte importanti della vita, è stato fondamentale e possiamo sicuramente affermare di aver visto l’azione dello Spirito nella determinazione con cui i ragazzi hanno vissuto la tappa della Cresima, rispondendo convintamente alla loro chiamata di fede con un chiaro “Eccomi!”. La conferma arriva dagli stessi ragazzi, che dicono “abbiamo vissuto questo momento come una possibilità di crescita collettiva, grazie anche alle nostre madrine e padrini che si sono messi in gioco per starci sempre vicino.” Un grande momento quindi, che ha permesso a tutti, ragazzi e catechisti, di crescere ancor di più nella fede per scoprire davvero la bellezza di essere cristiani.

Ai ringraziamenti dei nostri ragazzi che dicono “sicuramente non saremmo arrivati dove siamo ora senza la guida dei nostri catechisti che con pazienza ci hanno sempre spronato ad andare avanti” rispondiamo con l’augurio che gli abbiamo lasciato il giorno della Cresima e che ancora oggi vogliamo ripetergli: vi auguriamo di essere luce per tutti quelli che incroceranno la vostra strada! Perché, come giustamente ci ha detto qualcuno, la Cresima non chiude, ma apre ad un nuovo percorso.

Print Friendly, PDF & Email